31 - Dieci anni fa...

10annifa.
In questa trentunesima emozione parliamo un po' di noi.
Il 15 aprile 2020 la nostra pagina Facebook ha "compiuto" dieci anni di vita. E' questa una bella #emozione per chi nel Parco ha lavorato e seguito la "comunicazione", prima in maniera amatoriale e poi, via via, sempre più stabile e professionale, allargando l'utilizzo dei social e degli altri mezzi di comunicazione, sia diretti che "ufficiali".

Facebook è stato il nostro primo strumento di comunicazione social e continua ad essere il principale modo con il quale interagiamo con voi: da quella pagina vi abbiamo raccontato il nostro territorio, la sua flora, la sua fauna e le sue peculiarità geomorfologiche, la crescita da Parco del Po Cuneese a Parco del Monviso, la creazione della Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso UNESCO, gli eventi grandi e piccoli che si sono tenuti nelle nostre valli, con particolare riferimento al “nostro” Tour Monviso Trail e al grande Concerto di Ferragosto del 2018, le eccellenze turistiche che ci hanno portato al conseguimento della Carta Europea del Turismo Sostenibile e le specialità gastronomiche intorno alle quali è stata allestita la partecipazione di tanti operatori della ricettività a Parchi da gustare.

Migliaia di post e di immagini sono passati su questa pagina, il collage ve ne presenta una piccola raccolta per ricordare i tanti aspetti di questo Parco che per noi è unico.

Dalla gioia del primo traguardo, i mille "like" del dicembre 2013, all'ampia famiglia di oltre 23.000 followers attuali, la pagina Facebook è diventata il mezzo più veloce e diretto per veicolare informazioni in tempo reale a chi ci segue o a chi interessa qualche aspetto del Parco del Monviso.
Oggi continuiamo a raccontare le nostre valli con immagini, video, letture e contributi che arrivano anche da parte vostra: perché essere social significa anche questo.

Grazie a voi per la vostra presenza: qui, su Facebook e sugli altri social che sono arrivati via via (Instagram, Twitter e Youtube), ma anche sui sentieri del Parco, che speriamo di poter percorrere di nuovo molto presto.

Ultimo aggiornamento: 16/04/2020 17:35
Visite