INTORNO AL MONVISO: 3 webinar in occasione della Giornata Europea dei Parchi

Il Parco del Monviso organizza un ciclo di tre video-incontri online per parlare della Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso UNESCO e di alcuni importanti tematiche del suo territorio. Gli appuntamenti, raccolti sotto al titolo “Intorno al Monviso” si terranno in tre mercoledì consecutivi tra fine maggio e inizio giugno e sono stati studiati come momento di dialogo e confronto in occasione della Giornata Europea dei Parchi, che si festeggia tutti gli anni il 24 maggio in ricordo dell’istituzione del primo parco naturale d’Europa.

I webinar saranno l’occasione per parlare di alpinismo, ambiente e acqua: un percorso sfaccettato con tre argomenti distinti che hanno il minimo comune denominatore di essere tematiche di grande rilievo per il Monviso e il territorio circostante.
Seguendo l’invito di Europarc, la Federazione Europea dei Parchi che ha attribuito alla Giornata Europea dei Parchi 2020 il tema “Parchi sani, persone sane”, gli incontri metteranno in evidenza il legame tra natura e salute umana, sottolineando gli aspetti positivi di questo rapporto.

Ancora di più in un periodo come quello attuale, nel quale siamo reduci da un forzato (ma più che giustificato) allontanamento dalla natura, siamo consapevoli di come promuovere uno stile di vita attivo e a contatto con essa possa creare benessere e prevenire problemi di salute pubblica. Stiamo cercando, tutti quanti insieme, di reagire a questa emergenza sanitaria che ci è piombata addosso cambiando le nostre vite ricorda il Presidente del Parco del Monviso, Gianfranco Marengo.

Cercare di “distillare” qualcosa di buono da questa tragica situazione dipende anche da noi, dalla voglia, intelligenza e fantasia che avremo per trovare nuove strade per comunicare e vivere la natura. La montagna, lo dimostrano anche le prime analisi di quanto accaduto quando ci è stato concesso nuovamente di spostarci per l’attività motoria, sarà tra i luoghi più frequentati, auspichiamo in modo rispettoso e consapevole, di questa estate che ci apprestiamo a vivere. Le video conferenze che proponiamo possono essere un’occasione di approfondimento utile a guardare con un occhio più attento i luoghi e gli ambienti che andremo a visitare

Nel primo webinar il 27 maggio, ore 17,30 la protagonista sarà la giornalista Linda Cottino, che intreccerà l’esperienza alpinistica con la figura femminile, tentando di rispondere alla domanda se la montagna sia donna.
La Cottino, esperta camminatrice, consulente dell’edizione italiana di Trekking intorno al mondo, ha recentemente pubblicato per Fusta editore di Saluzzo il libro Nina devi tornare al Viso, la storia di Alessandra Boarelli, prima donna a raggiungere la vetta del Monviso. In passato ha diretto la rivista Alp, collabora con la web tv AlpChannel e coordina la collana di guide Marco Polo di Edt.

Nel secondo appuntamento - del 3 giugno - la dottoressa Mara Calvini, tecnico del Parco del Monviso, si addentrerà in un argomento di particolare attualità, proponendo un approfondimento sulla biologia e sull'ecologia dei pipistrelli, affascinanti animali che sono, loro malgrado, indiziati per essere all'origine della diffusione della pandemia da Covid-19. C’è dunque da avere paura di loro e la loro presenza in luoghi del Parco del Monviso particolarmente vocati a turismo ed escursionismo può essere un problema per la nostra salute? Vedremo come la risposta a queste domande sia un convinto no.

Il terzo e ultimo webinar vedrà - mercoledì 10 giugno - l’intervento del professor Stefano Fenoglio, per anni docente di materie ecologiche e zoologiche presso l’Università del Piemonte Orientale e recentemente trasferitosi presso l’Università degli studi di Torino. Fenoglio proporrà un viaggio nell'ecosistema fluviale del primo tratto del Po, quando il corso d’acqua che diventerà il Grande Fiume della Pianura Padana ha ancora caratteristiche torrentizie, "il Po bambino...".
Proprio allo studio degli ambienti fluviali è infatti rivolta parte della attività di ricerca del docente, che è tra i referenti del Centro per lo Studio dei Fiumi Alpini - Alpstream di Ostana, un progetto del Parco del Monviso realizzato nell’ambito del Piano Integrato Transfrontaliero 'Terres Monviso' (Interreg ALCOTRA 2014-2020) nella cui progettazione e gestione sono coinvolti Università di Torino, Università del Piemonte Orientale e Politecnico di Torino.

Gli incontri sono aperti a operatori turistici, guide naturalistiche e ambientali, soggetti preposti alla promozione ed informazione turistica, amministrazioni e istituzioni locali e a semplici curiosi che vogliano approfondire alcune tematiche legate al territorio, certificato dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso e che comprende, sul versante italiano, le valli Po, Varaita e Maira e un ampio tratto della pianura del Cuneese dal Saluzzese fino alle propaggini delle Langhe.

Nell’impossibilità di organizzare questi appuntamenti con la modalità classica della conferenza “fisica”, si terranno come webinar on-line, utilizzando la piattaforma Go to Webinar: i dettagli pratici per la partecipazione saranno comunicati nella sezione “News” del sito www.parcomonviso.eu e sui canali social dell’Ente Parco.


Il calendario dei video-incontri “Intorno al Monviso”

Mercoledì 27 maggio ore 17.30-18.30
La montagna è donna?
Linda Cottino racconta il Monviso, l’alpinismo e Alessandra Boarelli

Mercoledì 3 giugno ore 17.30-18.30
Chi ha paura dei pipistrelli?
Mara Calvini presenta biologia e ecologia di questi affascinanti animali

Mercoledì 10 giugno ore 17.30-18.30
Il Po torrente
Stefano Fenoglio racconta il Po, prima che diventi il Grande Fiume

Ultimo aggiornamento: 19/05/2020 11:37