Insediato il Comitato di Coordiamento della Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso

Mercoledì 16 ottobre 2019 si è insediato il Comitato di Coordinamento della Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso - Unesco.
Nel primo incontro, che si è svolto a Pontechianale, il comitato ha individuato come presidente pro tempore il presidente del Parco del Monviso, Gianfranco Marengo, e come vicepresidente pro tempore il presidente del Parco del Queyras, Christian Grossan. Fanno parte del comitato gli italiani Aldo Galliano, Gabriella Vaschetti, Marco Bonavia e i francesi Anne-Marie Forgeoux, Valerie Garcin Eymeoud, Christian Laurens.
Al Comitato, che si riunirà almeno una volta all’anno, sono attribuiti compiti relativi alla definizione e alla realizzazione del programma di azione della Riserva e al sostegno ad azioni di terzi, conformi alle finalità stabilite nella Convenzione di partenariato transfrontaliero per la governance della Riserva della Biosfera, sottoscritta dal Syndicat mixte du Parc naturel régional du Queyras e dall’Ente di Gestione delle Aree protette del Monviso e approvata dal Consiglio dell’Ente Parco con delibera n. 5 del 30 gennaio 2019.
Il Comitato ha iniziato a lavorare sui progetti già in corso nell’ambito della Riserva MaB UNESCO e ha calendarizzato le prossime riunioni per definire i temi e i progetti su cui lavorare nel 2020. All’incontro ha partecipato una delegazione di MaB France.

La governance della Riserva prevede inoltre l’insediamento di un Comitato Tecnico, composto dai Direttori dei due Parchi e da tecnici dei Parchi incaricati del coordinamento della Riserva della Biosfera, e un Consiglio Scientifico, formato da otto membri - quattro francesi e quattro italiani - le cui discipline scientifiche saranno complementari e in accordo con gli obiettivi della Riserva della Biosfera.

Ultimo aggiornameto: 18/10/2019 15:28