Wiki loves Earth - un concorso fotografico per le aree protette

Confluenza Po - Bronda, Bosco del Merlino, Confluenza Po - Varaita, Grotta di Rio Martino e Boschi e colonie di chirotteri di Staffarda sono le aree tutelate dal nostro Ente che non hanno ancora una fotografia che le rappresenti su Wikipedia. Invitiamo quindi tutti i fotografi e i fotoamatori a partecipare a Wiki Loves Earth (WLE), il concorso fotografico internazionale del movimento Wikimedia il cui obiettivo è quello di valorizzare le aree naturali protette di tutto il mondo caricandone le immagini su Wikimedia Commons, l’archivio di file multimediali collegato a Wikipedia.

L’obiettivo principale della manifestazione è quello di valorizzare le aree naturali protette dei Paesi partecipanti, incoraggiando le persone a catturarne la bellezza scattando delle fotografie e caricandole su Wikimedia Commons con una licenza libera, cioè che ne permetta quindi un libero riutilizzo non solo su Wikipedia ma per chiunque.

Il concorso ha degli importanti risvolti naturalistici in quanto si propone di:
• valorizzare il patrimonio naturale attraverso la sua diffusione sui progetti Wikimedia, il principale tra i quali è Wikipedia, la famosa enciclopedia online;
• invitare i cittadini a documentare le aree protette imparando a condividere le loro fotografie tramite l'uso di licenze libere;
• creare un archivio fotografico collettivo e condiviso sulle aree naturali italiane partecipando ad un'iniziativa di rilevanza internazionale;
• aumentare la consapevolezza della necessità di protezione e valorizzazione della natura attraverso la fotografia ed azioni non impattanti.

Per partecipare basta fotografare uno o più luoghi tra quelli indicati nelle liste presenti sul sito https://www.wikilovesearth.it e caricare le foto nel mese di giugno con una licenza libera su Wikimedia Commons. Le liste sono realizzate a partire dalle aree individuate dagli enti pubblici preposti, dal Ministero dell’Ambiente fino alle singole regioni e province.
Al termine del mese di giugno, una volta concluso il periodo di raccolta delle fotografie, si avvierà la fase di selezione con la quale saranno individuati i vincitori a livello nazionale. I dieci migliori scatti italiani parteciperanno successivamente alla fase di selezione internazionale.

Per saperne di più su Wiki Loves Earth
La prima edizione si è svolta in Ucraina nel 2013 con il risultato di 9.708 fotografie raccolte del patrimonio ambientale ucraino. Dal 2014 il concorso ha iniziato a diffondersi e nel suo secondo anno sono state raccolte 62.583 fotografie da 14 Paesi; al 2017, al termine della quinta edizione, le fotografie totali sono oltre 420.000 e le nazioni partecipanti 36.
Wiki Loves Earth Italy 2019 sarà la seconda edizione italiana di WLE, la prima che si terrà sull’intero territorio nazionale dopo che la prima edizione del 2018 si è concentrata sulle aree protette del versante italiano delle Alpi. Il risultato nazionale del 2018 è stato eccellente: 5.742 fotografie caricate (5° posto su 32 Paesi partecipanti), 660 fotografi partecipanti (3° posto dopo Pakistan e Germania) e un’immagine classificata all’11° posto a livello mondiale.
Wiki Loves Earth Italy 2019 può vantare il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e di diverse amministrazioni regionali italiane; inoltre, può contare sul supporto della Wikimedia Foundation, di EGEA Milano e dell’Azienda di Promozione Turistica dell’Emilia-Romagna.

Wiki Loves Earth Italy è coordinato da InFormAzioni, un’associazione nata nel 2018 e formata da 7 wikipediani esperti con l’obiettivo di intraprendere azioni di valorizzazione culturale attraverso i progetti Wikimedia, con particolare attenzione per le aree periferiche e le culture minoritarie. L’associazione ha sede a Busto Arsizio (VA), ma con i suoi soci opera in Liguria, Piemonte, Lombardia e Trentino-Alto Adige/Südtirol.

Ultimo aggiornameto: 10/06/2019 09:07