Il Parco a Matera con Terres Monviso e Occit'amo per "Case ospitanti"

Il Parco del Monviso e Terres Monviso con Occit’amo Festival saranno protagonisti della quinta edizione di “Case Ospitanti”, appuntamento che si terrà a Matera il prossimo lunedì 30 dicembre, nell’ambito degli eventi che porteranno alla conclusione dell’anno in cui la cittadina della Basilicata è stata Capitale europea della cultura.
“Case Ospitanti”, organizzato dal Parco della Murgia Materana, stabilisce uno stretto legame tra residenti dei Sassi e il paesaggio accompagnando il visitatore lungo percorsi di conoscenza intima: dodici abitazioni private si aprono per accogliere artisti, musica, racconti, gusti e passioni dei luoghi per promuovere la conoscenza diretta del territorio.
L’edizione di quest’anno ha come novità la partecipazione degli altri quattro Parchi della Basilicata, il Parco Nazionale del Pollino, il Parco Regionale del Vulture, il Parco di Gallipoli Cognato, il Parco Nazionale Appenino Lucano Val d’Agri Lagonegrese a cui si aggiunge il Parco del Monviso con Terres Monviso e Occit’amo Festival.
Case Ospitanti diventa quindi anche la Casa dei Parchi e ciascuno racconterà il proprio territorio per sottolineare la presenza di una rete sinergica.

Ospiti presso il Palazzo Bernardini, il Parco del Monviso con Terres Monviso e Occit’amo Festival proporranno un trekking culturale firmato “Re di Pietra” e fiume Po. Simonetta Baudino – ghironda, organetto diatonico, interprete della musica occitana – e Giuseppe Quattromini – chitarra, fisarmonica –, accompagneranno musicalmente la degustazione di prodotti di pianura e montagna della Riserva MaB Unesco, per assaporare le Terre del Monviso insieme a parole e racconti e invitare a visitare l’antico Marchesato e un Parco che racchiude terre di grande bellezza e pareti montuose estremamente suggestive.

Ultimo aggiornamento: 24/12/2019 12:26