Quel mazzolin di fiori

Riprendono, dopo la pausa imposta dall’emergenza sanitaria, le attività didattiche e di divulgazione dell’associazione Vesulus, che organizza con la collaborazione del Parco del Monviso la prima edizione di un corso teorico-pratico di riconoscimento dei fiori spontanei che colorano prati e boschi alpini del territorio del parco del Monviso.

Lezioni, attraverso la modalità della formazione a distanza con collegamento remoto da computer, smartphone o tablet, venerdì 12 e 19 giugno in orario 20.30-22.30; uscite pratiche domenica 14 e 21 giugno in orario 14.30-17 e con meta che verrà comunicata più avanti agli iscritti. Quota di partecipazione € 60 + € 8 per tessera associativa Vesulus.

Un tempo conoscere le piante delle nostre valli e saperne riconoscere, e apprezzare, i fiori era una conoscenza diffusissima. Allo stesso modo, era consuetudine avere nel proprio bagaglio personale alcune nozioni di botanica di base. Con il progressivo passaggio da una società agricola ad una società industriale, questo genere di conoscenze è diventato sempre meno comune. Durante le serate si parlerà di botanica floreale e verranno presentate le principali specie presenti nel territorio del Parco del Monviso, territorio di grande ricchezza vegetale e di grande biodiversità. Ai corsisti saranno inoltre fornite conoscenze pratiche per imparare a produrre un erbario, una via di mezzo tra un diario e un’enciclopedia che ogni aspirante botanico dovrebbe saper creare. Durante le uscite si cercherà e si osserverà la flora spontanea nel suo ambiente.

PROGRAMMA
Venerdì 12 giugno 2020 (20.30-22.30) - serata introduttiva
Introduzione botanica al fiore, importanza per la pianta, forme, diversità e adattamenti alla vita nell’area alpina.

Domenica 14 giugno 2020 (14.30-17) - prima escursione
Prima escursione (i dettagli sul programma verranno comunicati ai partecipanti)

Venerdì 19 giugno 2020 (20.30-22.30) - seconda serata
Osservazione delle specie maggiormente presenti nell’area del Parco del Monviso, attività pratica per imparare a fare un erbario casalingo, metodologie migliori per conservare le specie senza danneggiare la biodiversità presente in natura.

Domenica 21 giugno 2020 (14.30-17) - seconda escursione
Seconda escursione (i dettagli sul programma verranno comunicati ai partecipanti)

INFO E ISCRIZIONI
Entro giovedì 4 giugno al 346.8128622 (Emanuela) o per email a vesulus@gmail.com

Ultimo aggiornamento: 01/06/2020 13:49
Dove e quando
  • Quel mazzolin di fiori: serata introduttiva
    Introduzione botanica al fiore, importanza per la pianta, forme, diversità e adattamenti alla vita nell’area alpina.
    12 Giugno ore 20:30
  • Quel mazzolin di fiori: prima escursione
    I dettagli sul programma verranno comunicati ai partecipanti
    14 Giugno ore 14:30
  • Quel mazzolin di fiori: seconda serata
    Osservazione delle specie maggiormente presenti nell’area del Parco del Monviso, attività pratica per imparare a fare un erbario casalingo, metodologie migliori per conservare le specie senza danneggiare la biodiversità presente in natura.
    19 Giugno ore 20:30
  • Quel mazzolin di fiori: seconda escursione
    I dettagli sul programma verranno comunicati ai partecipanti.
    21 Giugno ore 14:30