Tecniche di monitoraggio dell'avifauna diurna e notturna

Due giornate teorico-pratiche per l’effettuazione di un monitoraggio dell’avifauna notturna (in particolare strigiformi) e diurna stanziale tramite la tecnica del censimento su transetto con riconoscimento al canto. Attività riservate a studenti o ex studenti universitari o a Guide Escursionistiche Ambientali.
Interverrà l’esperto ornitologo Luca Giraudo.

Programma
5 aprile: l’avifauna notturna
h 17,00: ritrovo presso Ristorante albergo “Amici” di Rore, frazione del comune di Sampeyre (CN)
h 17,00-18,00: introduzione teorica; argomenti:
– le tecniche di monitoraggio dell’avifauna al canto: i punti di ascolto ed i transetti, aspetti teorici e tecnici
– identificazione delle principali specie di avifauna stanziale
– differenza tra versi e canti
h 18,30-24,00: percorso con transetti e punti di ascolto dell’avifauna notturna

6 aprile: l’avifauna diurna
h 07,30: ritrovo presso Ristorante albergo “Amici” di Rore, frazione del comune di Sampeyre (CN), ed eventuale spostamento in auto sul luogo del censimento.
h 08,00-12,00: percorso con transetti e punti di ascolto dell’avifauna diurna ed eventuale avvistamento rapaci
h 12,00-13,00: pranzo al sacco
h 13,00-16,00: ritorno, elaborazione dei dati e conclusione dell’attività.

Durante entrambe le giornate saranno percorsi circa 400 m di dislivello.

Equipaggiamento
Abbigliamento da montagna, possibilmente tecnico, comprensivo di: giacca a vento, maglia in pile, guanti, scarponi da montagna (NO scarpe da ginnastica).
Borraccia con acqua e vivande.
Utile un binocolo (possibilità di prestito gratuito per chi non ne fosse in possesso).
Per il pernottamento: lenzuola o sacco lenzuolo o sacco a pelo.

Costi
20 € per partecipare ad una sola delle attività o 35 € per partecipare ad entrambe, + 8 € di tessera associativa Vesulus (per chi ancora non ne fosse in possesso).

Note organizzative Entrambe le attività saranno condotte con personale qualificato ed esperto.
Al termine dell’attività verrà rilasciato un attestato di partecipazione, valido per 1 CFU, per ognuna delle attività svolte (per i soli studenti universitari di Scienze Naturali e Scienze Biologiche, per gli altri corsi di laurea è necessario chiedere conferma della validità dell’attestato presso la propria segreteria didattica), ed il relativo materiale didattico.

Possibilità di partecipare ad UNA SOLA o ad ENTRAMBE le attività. In quest’ultimo caso è a disposizione, per chi desiderasse fermarsi a dormire, una foresteria nei pressi della zona di censimento che offre letto in camera multipla o matrimoniale, cucina attrezzata, bagno con doccia, riscaldamento (prezzo: 15 €/persona). Nel caso in cui i partecipanti fossero più di 15, si utilizzerà sistemazione alternativa in albergo a prezzo convenzionato (25 €/persona, prima colazione compresa).

L’attività verrà effettuata con un numero minimo di 6 partecipanti e con un massimo di 24, con precedenza in ordine d’iscrizione. In caso di previsioni meteo fortemente sfavorevoli o difficoltà logistiche, l’attività si recupererà in data da definire.

In caso di “overbooking” l’attività si ripeterà in data alternativa.

Prenotazioni entro il 30 Marzo 2020

Per info e prenotazioni: vesulus@gmail.com - Max: 3396908179

Ultimo aggiornamento: 20/12/2019 11:52
Dove e quando
  • Valle Varaita (CN), dal 4 al 5 Aprile ore 17:00