Immagine con descrizione mancante

Stazione Teriologica Piemontese

La Stazione Teriologica Piemontese (S.Te.P.) è un’associazione scientifica, senza fini di lucro, con sede presso il Museo Civico di Storia Naturale di Carmagnola, Cascina Vigna, via S. Francesco da Sales n. 188, 10022 Carmagnola (TO).
Finalità fondamentali dell’associazione sono la promozione e la realizzazione di indagini e studi scientifici volti alla conoscenza e alla conservazione della teriofauna della regione naturale Piemonte-Valle d’Aosta.
La S.Te.P. collabora con enti, istituti, associazioni e altri soggetti operanti nei campi della ricerca e della divulgazione scientifica e della conservazione del patrimonio naturale, con particolare riferimento all’ambito teriologico.

La convenzione con l'Ente Parco del Monviso
La S.Te.P., in collaborazione con l’Ente Parco del Monviso e la Fondazione Mauriziano, realizza interventi volti a salvaguardare la chirotterofauna che utilizza l’Abbazia di Staffarda, nonché a renderne compatibile e valorizzarne la presenza in relazione alla fruizione antropica dell’edificio. Le azioni messe in atto comprendono i censimenti della colonia riproduttiva di Myotis myotis e Myotis blythii, la risoluzione degli aspetti conflittuali che possono derivare dalla presenza dei chirotteri nel sito, l’individuazione di strategie per proteggere i chirotteri dagli interventi antropici potenzialmente negativi, nonché eventi e iniziative di informazione/sensibilizzazione del pubblico.

Progetti realizzati o in corso di realizzazione in questo periodo
Redazione dell’atlante dei chirotteri della Valle d’Aosta.
Indagine sulla diffusione e gli effetti di Pseudogymnoascus destructans in Piemonte e Valle d’Aosta.
Monitoraggio e realizzazione di interventi di tutela di colonie di chirotteri.

Proposte avanzate per creare rapporti di collaborazione con altri soggetti in convenzione con l’Ente Parco
Realizzazione di eventi volti all’informazione/sensibilizzazione del pubblico relativamente agli aspetti: conoscenza delle componenti di valore ambientale presenti sul territorio gestito dall’Ente Parco del Monviso; tutela degli ambienti ipogei; tutela degli ambienti forestali; conseguenze ecologiche dell’inquinamento luminoso; tutela integrata dei beni culturali e ambientali.
Attuazione di un’indagine per conoscere e far conoscere la chirotterofauna del Bosco dell’Alevè. Tale area presenta peculiarità ambientali che la rendono unica sull’arco alpino occidentale e ciò fa sì che non si possano estrapolare ad essa i risultati delle indagini condotte altrove. L’attuale carenza di informazioni chirotterologiche per l’area rappresenta pertanto una grave lacuna.

I dati della Stazione Teriologica Piemontese
Museo Civico di Storia Naturale, Cascina Vigna, via S. Francesco da Sales 188, Carmagnola
tel. 339.5422389
sito web www.centroregionalechirotteri.org

Per saperne di più sulla convenzione con l'Ente Parco del Monviso
poster attività monitoraggio chirotteri Staffarda 2015

Ultimo aggiornamento: 23/11/2020 19:11