Immagine con descrizione mancante

Istituto Superiore di Cultura Alpina

L’Istituto Superiore di Cultura Alpina è una associazione costituitasi nel 1997 con lo scopo di promuovere ed organizzare attività rivolte alla cultura locale mediante studi, ricerche, convegni, manifestazioni, mostre fotografiche e documentali in collaborazione con Enti pubblici e privati e con altre associazioni culturali del territorio favorendo gli scambi ed i progetti comuni, curando la pubblicizzazione di tali attività attraverso libri, documenti e riviste o quant’altro possa rientrare nelle finalità associative. Nel corso di questi anni sono state realizzate diverse iniziative in collaborazione con la Regione Piemonte, la Provincia di Cuneo, la Comunità Montana Valli Po, Bronda e Infernotto, la Comunità Montana Valle Pellice e diversi Comuni del territorio che hanno riportato unanimi consensi per l’originalità ed il rigore delle ricerche su tematiche inerenti il territorio montano ed hanno permesso di orientare verso il comune di Ostana e più genericamente verso l’Alta Valle Po interessi culturali e turistici di significativo interesse.

La convenzione con l'Ente Parco del Monviso
L ’I.S.C.A. garantisce, nei confronti dell’Ente Parco:
- supporto promozionale attraverso la presentazione, tramite i propri strumenti comunicativi e in occasione di manifestazioni e attività pubbliche di qualsiasi genere, del partenariato con l’Ente Parco e delle attività svolte da quest’ultimo, anche tramite l’esposizione di materiali e/o l’utilizzo di strumenti audiovisivi;
- l’inserimento del logo dell’Ente Parco, quale partner fisso, in tutti i materiali pubblicitari e divulgativi prodotti.

Progetti realizzati o in corso di realizzazione in questo periodo
Stiamo predisponendo il materiale per la mostra fotografica dal titolo PAESAGGI D’ALTA QUOTA DEL MONVISO.
La mostra che si vuole realizzare è un percorso rappresentato da immagini orbicolari di grande formato riguardante i paesaggi d’alta quota del Monviso e del suo gruppo montuoso.
Un percorso che attraverso 20 grandi immagini orbicolari accompagna il visitatore alla scoperta della Natura dell’Ambiente e del Paesaggio d’alta quota della Montagna Simbolo del Piemonte.
Le immagini orbicolari avranno una dimensione di circa 2500-3000x1000-1200mm e saranno stampate su un supporto rigido (Honeycomb) di spessore 15-20 mm.
Ciascuna immagine sarà dotata di una localizzazione cartografica di riferimento con l’indicazione del punto di ripresa, l’obiettivo utilizzato e l’angolo di apertura dell’immagine. Potranno essere individuate tutte le espressioni geografiche presenti (vette, colli, passi, ecc.) e indicata secondo la loro denominazione toponomastica corretta.
Crediamo, con questa mostra, di poter concepire uno strumento implementabile di conoscenza del territorio, a favore delle attività didattiche di ogni indirizzo e grado, uno strumento di lavoro, di interpretazione e illustrazione per le Guide Alpine operanti nel Gruppo montuoso del Monviso, riteniamo che possa essere uno straordinario strumento di promozione turistica e culturale, sia localmente che nell’ambito regionale, nazionale e internazionale, attraverso esposizioni mirate nel contesto di iniziative in sedi istituzionali qualificate.

Proposte avanzate per creare rapporti di collaborazione con altri soggetti in convenzione con l’Ente Parco
Fermi restando i compiti istituzionali del Parco (Pianificazione, Tutela, Didattica, ecc.) suggeriamo di stimolare, come in parte già avvenuto, le attività rivolte alla Green Economy con l’obiettivo di creare comparti produttivi ed occupazione sostenibile quali il Distretto Biologico del Monviso, un turismo sostenibile secondo le direttive della CETS, attività di studio, approfondimento e di intervento in stretta collaborazione con i comuni sulla difesa e sulla sicurezza idrogeologica del territorio.

I dati dell'Istituto Superiore di Cultura Alpina
Presso Municipio, Ostana

Per saperne di più sulla convenzione con l'Ente Parco del Monviso
rendiconto attività 2019
rendiconto attività 2018
schema di comunicazione iniziativa Biodistretto del Monviso

Ultimo aggiornamento: 30/11/2020 16:55