Lezioni universitarie a Ostana con il Centro per lo Studio dei Fiumi Alpini

Il neonato Centro per lo Studio dei Fiumi Alpini di Ostana/ALPSTREAM, struttura nata dalla collaborazione del Parco del Monviso con i tre Atenei piemontesi e finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), Programma Interreg Alcotra 2014-2020, nel Progetto semplice n.4083 EcO del Piter Terres Monviso finanziamento INTERREG ALCOTRA, muove i primi passi nell’ambito della didattica a livello universitario.
Oltre cinquanta gli studenti del corso di Laurea Magistrale in Biologia dell’Ambiente dell’Università di Torino hanno infatti seguito lezioni e realizzato attività sul campo a Ostana e Crissolo, lungo il fiume Po. Gli studenti del corso Indicatori Ecologici della Prof. Francesca Bona hanno analizzato alghe, invertebrati e qualità dell’acqua imparando tecniche che potranno essere utilizzate nei programmi di monitoraggio della qualità degli ambienti fluviali.

Questo corso si affianca al corso Tecniche di campionamento, organizzato quest’anno dall’Università del Piemonte Orientale (Prof Fenoglio Stefano), rendendo Ostana e il suo Centro un elemento di notevole importanza a livello regionale per quanto concerne la didattica universitaria.
Le attività dei ragazzi sono state seguite eccezionalmente da una troupe del National Geographic, estremamente interessata alle attività del Centro ed in particolar modo ai temi dell’impatto del cambiamento climatico globale sugli ecosistemi fluviali.

Ultimo aggiornamento: 15/10/2019 09:17